A+ A A-

Attività

I Registri Tumori concorrono al controllo delle patologie neoplastiche in termini di:

  • - Sorveglianza epidemiologica
  • - Epidemiologia valutativa
  • - Ricerca in campo oncologico.

 

  • Scritto da Super User
  • Visite: 1110

Sorveglianza epidemiologica

 

Incidenza e prevalenza di malattia: impatto dei diversi tumori maligni sulla salute della popolazione

I Registri Tumori (RT) assolvono tradizionalmente compiti di epidemiologia descrittiva e attuano la sorveglianza epidemiologica attraverso la produzione di dati di incidenza.

L’analisi dei tassi di incidenza consente di studiare la distribuzione relativa delle sedi tumorali e di valutare l’impatto negativo delle patologie neoplastiche sulla salute della popolazione.

Leggi tutto

  • Scritto da Super User
  • Visite: 1165

Epidemiologia descrittiva

Mortalità, incidenza e sopravvivenza

La comprensione dell’azione di sospetti fattori di rischio, delle attività di diagnosi precoce e della qualità dei trattamenti somministrati richiede la valutazione concertata dei dati di incidenza, di mortalità e di sopravvivenza. Ulteriori informazioni possono essere tratte dall’osservazione del danno alle persone (incidenza e mortalità), dalla conoscenza della diffusione dei fattori di rischio nella popolazione e dal livello di erogazione dei servizi di screening.

Leggi tutto

  • Scritto da Super User
  • Visite: 34

Ricerca in campo oncologico

Principali pubblicazioni dei membri R.T.U.P e collaborazioni.

Leggi tutto

Sottocategorie

  • Sezioni Specialistiche del Registro Tumori Umbro di Popolazione

    Il personale del Registro Tumori Umbro di Popolazione (RTUP) è in parte organizzato in gruppi di lavoro dedicati ad alcune specifiche sedi tumorali quali il carcinoma della mammella, del colon-retto, della tiroide, della prostata e il melanoma cutaneo.

    Per tali neoplasie sono state create schede specialistiche elettroniche nelle quali vengono inserite e codificate informazioni più dettagliate al fine di realizzare studi epidemiologici ad alta risoluzione. Tale operazione è stata realizzata grazie alla possibilità di acquisizione e di consultazione di molteplici flussi informativi, alcuni dei quali disponibili in formato elettronico, che costituiscono le fonti dati del Registro.

    Conteggio articoli:
    4